Alla 26° Venicemarathon il Barilla Blu Team corre con Francesco Canali per vincere la Sla

Parma, 12 ottobre 2011 – Il prossimo 23 ottobre la 26° Venicemarathon sarà un appuntamento speciale per il Barilla Blu Team. Dopo due vittorie consecutive alla maratona di Venezia (2009-2010), Alessandro Zanardi quest’anno sarà impegnato in una gara molto particolare. L’handbiker, infatti, correrà assieme a Francesco Canali, 43 anni di Parma e affetto da Sla dal 2005, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica su questa grave malattia le cui cause sono ancora per lo più sconosciute. La carrozzina di Canali, progettata e costruita proprio da Zanardi, non verrà spinta come al solito dal gruppo di amici dell’Aisla Running Team. Sarà invece agganciata all’handbike di Zanardi che vivrà questa esperienza con Francesco lungo i 42.195 metri di percorso che da Villa Pisani giungono nel cuore di Venezia attraverso ponti, calli e canali.

A sostenere Alex e Francesco in questa nuova impresa ci sarà anche il compagno di squadra del Barilla Blu Team Fabrizio Macchi. La maratona di Francesco, Alessandro e Fabrizio inaugurerà la 26° Venicemarathon.

Ho proposto a Francesco di correre assieme la  Venicemarathon lo scorso febbraio all’Auditorium Paganini di Parma, in occasione della festa che Francesco aveva organizzato per ringraziare tutte le persone che lo avevano aiutato nell’impresa di West Palm Beach. - racconta ZanardiLa mia voleva essere una semplice battuta, e lui mi ha risposto come faccio di solito io a battute di questo genere. Da qui è nata una grande sintonia tra di noi e abbiamo iniziato subito a lavorare su questo progetto. Non nascondo una grande emozione, anzi sono proprio gasato!”.

“Sono molto felice – interviene Macchi – che Alessandro mi abbia voluto coinvolgere in questo splendido progetto. Noi siamo un team e ogni volta cerchiamo di coinvolgerci a vicenda per iniziative che riteniamo significative. Trovo che il messaggio di sensibilizzazione che lanceremo domenica alla Venicemarathon sarà molto forte ed importante”.

Lo sport sta aiutando Francesco a reagire alla malattia e Francesco vuole aiutare a migliorare la vita degli altri attraverso il suo esempio. Ex podista e giocatore di basket, sposato con Antonella e padre di Laura e Martina, Canali non si è mai arreso. La sua corsa per raccogliere fondi a favore della ricerca è iniziata nel dicembre del 2009, culminata un anno dopo con la sua partecipazione alla maratona di West Palm Beach, in Florida, supportato dall’inseparabile Aisla Running Team. Successivamente il team ha corso alla Maratona di Padova ed infine alla Cariparma Running dello scorso 11 settembre dove a spingere Francesco, nei 10 chilometri di gara, è stato il Vescovo di Parma Monsignor Solmi. Canali e l’Aisla Team hanno raccolto così oltre 80.000 euro, di cui 40.000 sono stati destinati alla ricerca delle possibili cause che stanno alla base delle Sla, aiutando il progetto Mirals promosso dalla Aisla (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) e Arisla (Agenzia di Ricerca per la Sla). Il restante ricavato è andato all’Azienda Usl e all’Azienda Ospedaliera di Parma, per finanziare progetti di telemedicina e di assistenza domiciliare a malati di Sla.

“La Venicemarathon – racconta Canali - è una di quelle maratone che avrei voluto fare con le mie gambe. Visto che questo non è più possibile, sono estremamente felice di poterlo comunque fare in un modo diverso e insolito, ma che sono sicuro sarà per me ancora più bello ed emozionante. Sarò trainato da un campione straordinario come Alex Zanardi e scortato da un altro grande atleta come Fabrizio Macchi. Quando Alex mi ha proposto questa sfida ho accettato subito con entusiasmo perché anch’io amo le cose un po’ folli. Con questa maratona vorrei ancora una volta essere un esempio per gli ammalati e dimostrare loro che non bisogna chiudersi in se stessi ma provare a vivere la vita fino in fondo. E’ vietato piangersi addosso perché anche con la malattia si può fare sport”.

About the Author

admin has written 61511 stories on this site.

Copyright © 2018 Social Sport. All rights reserved.
Theme by Fitobochka and ComFi.com Phone Cards Company.
Plugin from the creators of Brindes Personalizados :: More at Pazzani Technologies