Europei 2016: al via la 15esima edizione per il torneo calcistico

La 15esima edizione del campionato europeo di calcio, vedrà Germania, campione del mondo in carica, Spagna, campione d’Europa, e Francia, paese ospitante, tra le tre maggiori favorite. Questo è quanto dicono i principali bookmakers e i siti di scommesse sportive. Sono le tre principali nazionali di calcio a livello europeo, e possiamo anche dire mondiale, a cui bisogna aggiungere anche Inghilterra, Portogallo e Italia. Quest’anno il Belgio parte come una delle grandi favorite, assieme a Spagna e Germania.

La Francia, che gioca in casa potrebbe eguagliare il record di vittorie già stabilito da Spagna e Germania. Delle squadre qualificate alla fase finale solo l’Italia potrebbe invece bissare la vittoria, essendo delle 24 nazionali l’unica ad aver già vinto un titolo nel 1968. Fatte eccezioni queste quattro squadre, per le altre si tratterebbe della vittoria del primo titolo assoluto, a livello europeo.

Tra le gare più interessanti dei 6 gironi, a livello di quote, spiccano Spagna-Repubblica Ceca, per il gruppo D, Portogallo-Islanda per il gruppo F e Francia-Albania per il gruppo A. Le quote per queste 3 gare sono davvero molto generose, in alcuni casi. La vittoria della Spagna, che è campione in carica è data a 1.50, le quote sono sempre in fluttuazione e sono aggiornate in real time su 888sport.it, il pari è dato a 4.20, mentre la vittoria della Repubblica Ceca è data a 7.00. Ancora meglio, sempre a livello di quote è lo scontro tra Portogallo e Islanda. L’Islanda è una delle 5 formazioni al suo debutto in questo torneo, e la vittoria contro il Portogallo è data a 5.75, mentre il pari è dato a 3.70. La vittoria del Portogallo, che è anche testa di serie del girone è a 1.65. Gara scontata è anche Francia-Albania, del gruppo A, con la vittoria dei galletti data a 1.22, una delle quote più basse dei gironi. Il pari è invece quotato a 6.50. La vittoria dell’Albania è data a 13.00, quota che sicuramente garantirà ai giocatori di scommessa un bel bottino, in caso di riuscita.

Ventiquattro squadre si affronteranno lungo 51 incontri, con un turno aggiunto, rispetto alla scorsa edizione del 2012. Per la prima volta infatti ci saranno gli ottavi di finale, e sempre in versione inedita, esordiscono ben 5 nazionali. Sono infatti al loro debutto assoluto, per questa competizione Islanda, Irlanda del Nord, Galles, Albania e Slovacchia. In alcuni casi la loro qualificazione è costata cara a squadre come Scozia, Danimarca e Olanda stessa. Online avremo la possibilità di seguire tutte le informazioni relative a statistiche, curiosità, quote e aggiornamenti in diretta, per tutto il mese delle competizioni.

Ha fatto anche discutere il ranking assegnato all’Italia, che vede gli azzurri in seconda fascia, rispetto a nazionali che hanno molta meno esperienza e che per meno volte hanno raggiunto la finale del torneo.

About the Author

admin has written 61500 stories on this site.

Copyright © 2017 Social Sport. All rights reserved.
Theme by Fitobochka and ComFi.com Phone Cards Company.
Plugin from the creators of Brindes Personalizados :: More at Pazzani Technologies